8 km di ripida ascesa, una sequenza di tornanti intervallati da lunghi rettilinei e picchi al 30% caratterizzano una delle tappe più dure del Trofeo dei Parchi Naturali, la “Marathon degli Aragonesi”. La salita dell’Imperticata, simbolo della tappa calabrese, è sicuramente una delle sfide più attese della stagione. Le foto aeree pubblicate dagli organizzatori fanno rivivere il sogno delle più spettacolari tappe viste in tv durante i grandi giri.

Con nuova partenza dal borgo arbereshe di Frascineto, la tappa concentra tutte le difficoltà nella prima metà di percorso. Il culmine si raggiunge al 26imo km, quando gli atleti si troveranno a pedalare lungo l’arteria che risale al Monte Moschereto, l’Imperticata. Solo al 36imo km, al GPM del Valico di Fossa, si scollina con una perdita di dislivello notevole fino al Comune di Civita. Da qui mancheranno ancora una decina di chilometri in saliscendi per raggiungere il traguardo di Frascineto al 65imo km.

Gara dura fino allo sfinimento, la "Marathon degli Aragonesi", si apre a tutti i tipi di bikers presentando, anche quest’anno, una Granfondo di 43km (+1690mt) e un percorso escursionistico di 25km(950mt).

Il cambio di location, sicuramente grazie al grande impegno del Comune di Frascineto, pare abbia portato una ventata di aria fresca e in effetti questo quinto anno sembra essere il più promettente. Con un pacco gara ricchissimo (tshirt,toolbox personalizzato, barretta e gel proaction, lubrificante, caramelle, campioni phyto-garda), un reportage videografico a cura di MTB Granfondo, servizi pre e post-gara curati al minimo dettaglio, ricche premiazioni e, soprattutto, un panorama sul meraviglioso Parco Nazionale del Pollino, il week end del 2-3 giugno in Calabria è da non perdere.

Come se non bastasse, la tappa è anche il giro di boa del Trofeo dei Parchi Naturali e, a classifica ancora apertissima, in molti saranno in cerca di punti preziosi per la seconda metà di stagione.

Elisabetta Ciminelli [Staff Comunicazione TPN2018]

Joomla SEF URLs by Artio

Elpho Comunicazione STAFF COMUNICAZIONE. Trofeo dei Parchi Naturali